Matilde Vitillo medaglia di bronzo ai Campionati Italiani su strada di Comano

Un podio due quinti posti e una vittoria, questo è il bilancio del weekend per il Racconigi Cycling Team che si è diviso tra il Campionato Italiano di Comano Terme e la gara in Svizzera di Sierre. A Comano Matilde Vitillo ha vinto la medaglia di bronzo nella categoria Allieve. Nella stessa gara Arianna Corino è arrivata quinta. Tra le Esordienti secondo anno Beatrice Caudera si è piazzata anche lei in quinta posizione. In Svizzera Sveva Bianchi ha vinto la prima gara del 2017.

Durante la gara riservata alla categoria Allieve Matilde Vitillo è stata brava a entrare nella fuga giusta. Si è agganciata ad altre due atlete che sono scattate nella fase centrale di gara e le tre sono rimaste sempre in testa. Negli ultimi 10 chilometri, sulla salita di un chilometro che caratterizzava il finale del Campionato di Comano, Vitillo ha perso contatto dalle battistrada.

Nonostante la fatica, Matilde Vitillo ha mantenuto la mente fredda e ha continuato a pedalare con regolarità. Ha resistito al rientro del gruppo ed è riuscita a conquistare la medaglia di bronzo. Per il Racconigi è il secondo podio tricolore del 2017, dopo che la stessa Vitillo è arrivata terza due settimane fa ai Campionati Italiani a cronometro di Caluso, in provincia di Torino.

Mentre Vitillo era in fuga, dal gruppo si è avvantaggiato un drappello di otto atlete, di cui faceva parte Arianna Corino. Durante questa fase di gara Corino ha cercato di ostacolare l’azione delle inseguitrici per evitare che recuperassero terreno sulla sua compagna. Alla fine in volata, sebbene il percorso non fosse adatto alle sue caratteristiche, è arrivata dietro soltanto alla campionessa italiana uscente e ha ottenuto un ottimo quinto posto. Anche in virtù di questo piazzamento Arianna Corino è convocata in Nazionale italiana per l’EYOF, il Festival Olimpico della Gioventù Europea che si correrà a Györ in Ungheria a fine luglio.

Al mattino di sabato 8 luglio, ai Campionati Italiani di Comano Terme, hanno gareggiato le donne Esordienti. Tra le primo anno Carlotta Fantini è arrivata ventiduesima. Francesca Favaro ha raccolto lo stesso risultato di Fantini nella gara riservata alle secondo anno, dove Beatrice Caudera è stata una tra le migliori. Dopo quattro podi conquistati in questa stagione, Caudera ha aggiunto un nuovo ottimo risultato al suo palmarès, piazzandosi in quinta posizione.

Le ottime aspettative con cui il Racconigi arrivava a questo appuntamento tricolore sono state rispettate. Con la medaglia di bronzo di Matilde Vitillo e i due piazzamenti nelle prime cinque posizioni di Arianna Corino – già campionessa italiana su strada nel 2014 – e Beatrice Caudera, i Campionati Italiani del 2017 sono i migliori disputati dal Racconigi finora. Adesso le ragazze si prepareranno per fare altrettanto bene ai Campionati Italiani su pista di Dalmine che si correranno a inizio agosto.

Domenica 9 luglio le Juniores del Racconigi Cycling Team sono andate a correre a Sierre in Svizzera, dato che in Italia non erano presenti gare per la categoria. Il percorso di 39 chilometri era molto duro con il traguardo al termine di una salita di quattro chilometri. In questa gara Sveva Bianchi ha conquistato la sua prima vittoria del 2017. Purtroppo durante la gara la racconigese Camilla Vassallo è stata investita da una macchina. Per fortuna non ha riportato gravi conseguenze, se non qualche contusione ed escoriazione.

(Le foto sono di Fabiano Ghilardi)