Matilde Vitillo è campionessa europea

Matilde Vitillo sul tetto d'Europa

Matilde Vitillo è campionessa d’Europa! L’atleta del Racconigi Cycling Team ha vinto la medaglia d’oro nell’inseguimento a squadre ai Campionati europei di ciclismo su pista che si stanno correndo a Gand in Belgio. Del quartetto azzurro hanno fatto parte insieme a Matilde Vitillo anche Camilla Alessio, Giorgia Catarzi, Sofia Collinelli ed Eleonora Gasparrini.

Il loro cammino verso l’oro è iniziato ieri con le qualifiche in cui l’Italia ha messo subito in chiaro le cose passando con il primo tempo, di 4’33”131. Stamattina Vitillo insieme alle sue compagne azzurre è scesa in pista per le semifinali e anche in questo caso il quartetto italiano è stato il migliore, riducendo il tempo di qualifica a 4’32″848.

Matilde Vitillo - in seconda posizione - durante i Campionati Europei di inseguimento a squadre di Gand in Belgio
Matilde Vitillo – in seconda posizione – durante i Campionati Europei di inseguimento a squadre di Gand in Belgio

Oggi pomeriggio è stato il momento della finale. Il quartetto azzurro ha affrontato quello della Gran Bretagna che si era qualificato con un tempo più alto di quasi tre secondi rispetto alle italiane. Anche in finale non c’è stata storia. Le azzurre hanno rifilato quasi nove secondi alle britanniche concludendo la prova di quattro chilometri in 4’26″951, quasi sei secondi meglio di stamattina.

Per il Racconigi Cycling Team è un risultato straordinario, quello di vedere una propria atleta in Nazionale che indossa la maglia di Campionessa europea sul gradino più alto del podio. Anche per Matilde Vitillo questa medaglia d’oro è un grande traguardo, che va a condire un’ottima stagione, in cui è riuscita – dopo diversi podi e piazzamenti – a vincere una gara su strada e a classificarsi quinta ai Campionati italiani a cronometro nonostante una caduta.

Gli Europei di Vitillo non finiscono qui perché domani sarà impegnata nell’inseguimento individuale. Poi partirà per un ritiro a Livigno e a questo punto ci sono buone probabilità che possa partecipare anche gli Europei su strada e ai Mondiali su pista che si correranno nel mese di agosto.