Matilde Vitillo settima a crono in Veneto

Sabato 2 settembre Matilde Vitillo si è piazzata settima nella cronometro individuale di Valeggio sul Mincio in provincia di Verona che si è corsa su un tracciato di 11 chilometri e mezzo. Domenica 3 settembre le atlete del Racconigi Cycling Team hanno pedalato più pensando alle prossime gare del mese di settembre che per puntare a piazzamenti o vittorie.

Visto che non c’erano gare femminili per la loro categoria, le Juniores del Racconigi Cycling Team hanno corso con gli Allievi a Poggio Sant’Ilario Felino in provincia di Parma. La gara si è svolta su un percorso di 21 chilometri da percorrere quattro volte per un totale di 84 chilometri. In questa prova l’obiettivo non era il risultato, ma affinare la condizione per gli appuntamenti più importanti di settembre, come la Tre Giorni In Rosa, la gara di casa che si correrà dal 16 al 17 settembre. Tutte le ragazze hanno terminato la gara con il gruppo principale.

L’allieva Matilde Vitillo ha corso a Loria in provincia di Treviso. Le altre Esordienti e le Allieve non hanno partecipato ad alcuna corsa. Si sono trovate per un collegiale a Racconigi dove hanno proseguito la preparazione in vista di una delle gare più importanti della stagione, la Coppa Rosa per le Allieve e la Coppa di Sera per le Esordienti. Le due corse sono in programma per sabato 9 settembre e per prestigio sono seconde soltanto al Campionato Italiano. Il Racconigi Cycling Team può fare bene sia tra le Allieve con Matilde Vitillo – che ai Campionati Italiani ha vinto la medaglia di bronzo – sia tra le Esordienti con Beatrice Caudera e Francesca Favaro che nelle ultime settimane hanno dimostrato una buona condizione.

Come accennato dunque le Esordienti e le Allieve sabato prossimo saranno impegnate a Borgo Valsugana in provincia di Trento con la Coppa Rosa e la Coppa di Sera. Le Juniores gareggeranno di nuovo con i maschi Allievi: Sara Manfredi e Francesca Selva a Jesolo, Matilde Vallari a Varese, Camilla Vassallo, Sveva Bianchi, Giulia Aimi e Margarita Pakhomova a Ivrea.